Visitare Catania

Catania è una splendida città situata sulla costa orientale della Sicilia, di fronte al mar Ionio, tra Messina e Siracusa.
La fondazione della città risale ai Greci, sebbene le terribili eruzioni dell’Etna e alcuni terremoti abbiano pressoché cancellato ogni traccia di quel periodo; fortunatamente si sono preservati molti resti dell’epoca romana, quasi tutte tutelate dal Parco archeologico greco-romano di Catania.

visitare cataniaAll’epoca la città era un fiorente luogo di cultura, come testimoniano i numerosi edifici ritrovati, tra cui un Teatro Romano del II secolo, l’Odeon, un piccolo teatro semicircolare da 1500 spettatori dove si svolgevano spettacoli di musica e danza, infine l’Anfiteatro, dove si tenevano giochi e battaglie navali.
Sono stati anche ritrovati molti edifici termali, come le Terme della Rotonda, così chiamate per la cupola della chiesa qui costruita nel Cinquecento, le Terme dell’Indirizzo, risalenti al II secolo d.C., e le Terme Achilliane del IV secolo.

visitare catania

Risale all’epoca tardo romana anche uno dei simboli della città, ‘u Liotru, la statua in pietra lavica raffigurante un elefante, che oggi troneggia sulla fontana in Piazza Duomo. Il nome Liotru sarebbe la storpiatura popolare di Eliodoro il Negromante, un mago dell’VIII secolo che capace di animare la statua dell’elefante per cavalcarla e terrorizzare gli abitanti di Catania.
Di epoca successiva sono la bella chiesa di Sant’Agata al Carcere ed il maestoso Castello Ursino, che oggi ospita il Museo civico.
La zona di Via dei Crociferi si trovano meravigliosi edifici e palazzi costruiti secondo i dettami lussuosi ed opulenti del barocco siciliano, tra i più noti ricordiamo Palazzo dell’Elefante, Villa Cerami, Palazzo Biscari, oltre alle chiese di San Giuliano, di San Benedetto e di San Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *