calvi corsica

Visitare Calvi in Corsica

La Corsica è una delle mete più complete per delle vacanze in famiglia, ci sono belle spiagge ed un mare pulito, ma anche molti luoghi interessanti da visitare, come la bella città di Calvi.
Situata nella zona nordovest della Corsica, Calvi sorge su un promontorio roccioso, dove venne fondata nel 1268 dai Genovesi, che realizzarono anche le possenti mura della città.
Fu una delle città corse che rimasero sempre fedeli a Genova, resistendo agli assalti turchi e francesi nel ‘500, tanto che ancora oggi il suo motto è “Civitas Calvi semper fidelis”.
Solo nel 1755 il movimento indipendentista corso, guidato da Pasquale Paoli, riuscì strappare Calvi dal dominio ligure, ma una decina di anni dopo la città seguì il destino della Corsica e passò sotto il controllo della Francia.

calvi corsica

Le antiche mura medioevali, ancora in ottimo stato di conservazione, delimitano la città vecchia, ricca di monumenti e palazzi di gran pregio, compresa la presunta casa natale di Cristoforo Colombo.
Tra gli edifici d maggior pregio si sono il cinquecentesco Oratorio di San Antonio ed l’antico Palazzo dei Governatori, simbolo del potere a Calvi nel XII e XIV secolo.
È molto suggestiva la piccola cappella di Notre-Dame de la Serra, costruita all’uscita di Calvi sulla strada per Porto, domina il golfo. Una statua della Vergine, la patrona della città, venne collocata su una roccia di fronte al mare, per proteggere Calvi ed i suoi marinai.

calvi corsica

La Cattedrale di St Jean-Baptiste venne costruita nel XV secolo e poi ricostruita a meta del XVI secolo, dopo che venne parzialmente distrutta dai Turchi.

La Pinède è una delle spiagge più famose di Calvi, costellata da stabilimenti balneari dove si può mangiare in riva al mare, oltre a numerose strutture per divertirsi, dalla vela alle immersioni, fino alle moto d’acqua case.
Per chi cerca divertimento la Marina è il posto giusto, vicino al porto, infatti, si trovano molti ristoranti, locali e agenzie turistiche che offrono escursioni ed occasioni di svago.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *