Vacanze di Natale a Betlemme

Tra le mete più suggestive al mondo, un viaggio in Terra Santa è una scelta perfetta sia per l’importanza religiosa che per quella storica. Se partite in questo periodo dell’anno, avrete anche la possibilità unica di trascorrere il Natale a Betlemme.
La città si trova in Cisgiordania, nel territorio governato dall’Autorità Nazionale Palestinese, e per le religioni cristiane è il luogo in cui è nato Gesù.

Vacanze di Natale a Betlemme

Il luogo più sacro della città è appunto la Basilica della Natività, una delle chiese più antiche al mondo, fu costruita nel 326 per volere di Elena, madre dell’Imperatore Costantino, per poi essere parzialmente ricostruita nel 540 dall’imperatore Giustiniano.
Lo stile architettonico della chiesa è ancora quello dei primi luoghi di culto cristiani, mentre affreschi e mosaici risalgono all’epoca dei crociati. All’interno della Basilica si trova una cripta che delimita il punto in cui nacque Gesù, segnalato da una croce d’argento.

Vacanze di Natale a Betlemme

Vicino alla Basilica si trova la Cappella della grotta del latte, il luogo dove avrebbe trovato rifugio la Sacra Famiglia mentre fuggiva dalla caccia di Erode.
Un luogo sacro a ebri, cristiani e mussulmani è la Tomba di Rachele (moglie di Giacobbe e madre di Beniamino), molte donne vengono qui a pregare per chiedere la fertilità.
Festeggiare Natale a Betlemme è anche l’occasione per visitare alcuni punti d’interesse fuori dalla città come il Palazzo di Erode il Grande ed il magnifico monastero di Mar Saba.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *