Cosa vedere a Firenze

L’aspetto più difficile del visitare Firenze è scegliere cosa vedere. La città toscana, infatti, è un tesoro nazionale, le sue strade, i suoi palazzi e le sue chiese, sono un inno alla creatività e all’arte italiana.
Firenze fu la culla del rinascimento italiano, il centro del potere della famiglia Medici, che la rese un centro culturale ed artistico senza pari in Europa. La città fu anche capitale d’Italia per un breve periodo, dal 1865 al 1871, mentre oggi è il capoluogo della Toscana.

cosa vedere a firenze

Se la visita è breve, è fondamentale scegliere con attenzione cosa visitare a Firenze, per non perderne i luoghi più rappresentativi. Per trascorrere un piacevole finesettimana nella città dei Medici si può scegliere tra le numerose offerte di alberghi a Firenze.
Come punto di partenza per un weekend non c’è nulla di meglio di Piazza San Giovanni, cuore del centro storico della città. Attorno alla storica piazza si trovano i monumenti principali di Firenze, come la Basilica di Santa Maria del Fiore, conosciuta anche come Duomo di Firenze, che custodisce al suo interno bellissimi affreschi e statue. Il corpo del Duomo è in stile gotico, infatti la sua costruzione fu iniziata nel 1296 dall’architetto Arnolfo di Cambio, mentre la famosa cupola, simbolo di Firenze,  fu progettata del celebre architetto Brunelleschi nel 1436.
Sempre nella piazza si trova il Campanile di Giotto, una bellissima torre alta 85 metri, composta da due piani di bifore e un terzo livello aperto da una trifora sulla quale sporge la balaustrata. Salire tutti i gradini garantisce una vista suggestiva della città.

Visitare Firenze significa entrare nel territorio della famiglia Medici, quindi la seconda tappa dell’itinerario è Piazza della Signoria, dove si trova una replica del David di Michelangelo e la famosa Fontana di Nettuno. Nella piazza si affaccia Palazzo Vecchio, l’edificio trecentesco sintesi della storia di Firenze, infatti fu costruito come centro del potere della repubblica fiorentina, divenne poi la residenza dei Duchi ed infine sede provvisoria del Parlamento italiano. Oggi ospita l’ufficio del Sindaco ed un importante museo con opere di Michelangelo e Donatello.
Poco distante si trova il Ponte Vecchio, reso unico dai numerosi e piccoli negozietti costruiti ai suoi lati, da qui si arriva agli Uffizi, la galleria d’arte voluta dai Medici per custodire la loro collezione e, in seguito, anche quella dei Lorena. Gli appassionati d’arte dovrebbero concedersi un intero pomeriggio per ammirare in tranquillità le numerose opere.

Nel 1500 i Medici spostarono la loro residenza a Palazzo Pitti, ampliandone e ristrutturandone la struttura fino a renderlo una delle ville più sfarzose di Firenze. Oggi ospita numerose collezioni museali, inoltre è assolutamente da non perdere il suo parco, uno dei migliori esempi di giardino all’italiana.

Se vuoi fare un soggiorno diverso dal solito Hotel, e avere anche un relax dopo le giornate di visita a Firenze e altre città toscane, prova la Villa Country, e potrai fare anche una vacanza in Garfagnana da ricordare.

Altri articoli

Musei Virtuali On line da vedere

Visitare i musei è sempre un’ottima scelta, per immergerci nell’arte, nella storia e nella creatività. Un piacere cui non siamo costretti a rinunciare neanche in questo complicato momento storico, grazie ai musei virtuali online. Diverse strutture museali in tutto il mondo, infatti, sono visitabili comodamente da casa, attraverso l’utilizzo della più avanzata tecnologia che permette di vivere degli straordinari tour virtuali.

Londra, meta perfetta per ogni viaggio

È sempre difficile scegliere la meta perfetta per un viaggio, soprattutto quando lo si programma in compagnia. Trovare un luogo che soddisfi tutti i requisiti e gusti potrebbe sembrare un’utopia, invece la risposta a tutte le esigenze di un viaggiatore c’è. Londra è capace di offrire ad ogni turista un soggiorno unico e “su misura”.

Visitare Ronciglione in provincia di Viterbo

Il paese di Ronciglione si trova nella Tuscia, la provincia di Viterbo, ad ovest del Lago di Vico, a circa 50 km da Roma. E’ un comune di circa 9000 abitanti che sorge sui Monti Cimini, famoso anche per esser stato la location di diverse pellicole cinematografiche e per i suoi grandi eventi annuali come il “Carnevale di Ronciglione” o le “Corse a vuoto” dei cavalli.