Giardini e palazzi della Riviera dei Fiori

La Riviera dei Fiori è una delle zone più belle della Liguria, caratterizzata da un susseguirsi di paesi e graziose piccole città, spiagge e romantiche calette, parchi e giardini e scogliere a picco su mare.
La Riviera dei fiori nasce dalla perfetta fusione tra mare e terra, creando un luogo dove l’odore della salsedine si sposa con quello dei fiori.

Questa zona divenne famosa per le proprietà benefiche del suo clima, sempre gradevole e mite grazie alla protezione delle Alpi Marittime, ma fu durante la “Belle Epoque” che la Riviera dei Fiori divenne una celebre località turistica, amata dall’aristocrazia e dalla ricca borghesia europea.
In quest’epoca raggiunse il massimo culmine la passione per gli orti botanici, i giardini ed i fiori rari, e la Liguria si prestava così bene alla moda del giardinaggio esotico che molti personaggi costruirono qui le loro residenze estive, dotate di serre ed ampi spazi verdi.

Percorrendo la “Strada dei Giardini della Riviera”, dal confine francese fino a Cervo, si possono ammirare le abitazioni ed i parchi, che si fondano nel meraviglioso paesaggio della costa della Liguria.
Molte delle ville sono meravigliosi esempi dello stile in voga tra il XIX ed il XX secolo, arricchiti da spettacolari giardini, veri capolavori d’architettura e di botanica, decorati da piante provenienti da tutto il mondo.

La Riviera dei Fiori fu la casa, infatti, di personaggi di spicco come: Alfred Nobel e la Regina Margherita di Savoia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *