Le 10 cose da fare in Puglia

Venendo da lontano, ho scoperto la Puglia molti anni fa durante la mia prima vacanza e non l’ho più abbandonata come meta di vacanze estive.

La Puglia è semplicemente infinita: offre diverse sfumature a seconda che si scelga di rimanere sul Gargano, di scendere nella campagna barese, di visitare la valle d’Itria e i trulli, o che si voglia fare una vacanza di mare cristallino nel salento più profondo.

Il riordi piú vivo della Puglia? Il cibo, ovviamente! La gastronomia, infatti, è la colonna portante di questa magnifica terra e le specialità da provare sono davvero tante. Ma non finisce qui: la Puglia è una delle poche mete turistiche ad essere rimasta conveniente ed accessibile a tutti! Voli, hotel e pacchetti vacanze per la puglia vantanmo ancora prezzi anticrisi. Potrete trovare le offerte per l’estate 2012 su questo sito.

Scoprire la Puglia: le 10 cose da fare assolutamente in Puglia

Ecco le 10 cose da fare una volta arrivati in Puglia:

1. Visitare Ostuni! A spasso per il centro storico di Ostuni soprannominata la città bianca, è pieno di piccoli angoli e fessure, vicoli e un sacco di passaggi che sembravano portare da nessuna parte. Ho amato perdermi qui. Poi anni addietro ho potuto innamorarmi perdutamente anche di Otranto, che vi consiglio di visitare!

2. Assaporare la burrata. Cercate una burrata da mangiare fatta nel laboratori artigianali: è morbida, cremosa, burrosa e fresca. Una vera esperienza sensoriale.

3. Scoprite un trullo. Andate a visitare i trulli, sono stata un’esperienza indimenticabile con un tuffo nella storia. Un patrimonio dell’umanità tenuto veramente bene!

4. Imparare a fare le orecchiette. Ho guardato per ore intere, mezza incantata, le donne che fanno e vendono le orecchiette fatte in casa per le strade di Bari vecchia (centro storico), tutti i giorni, le trovate sempre sulle soglie delle loro case. Il cibo è davvero spettacolare in questi posti.

5. Visitate e fatevi una passeggiata negli uliveti: io ho toccato e abbracciato uno degli ulivi secolari che possono dirsi il simbolo della regione, con le sue olive nere carnose che pendevano dai rami, il suo tronco contorto e annodato, era uno spettacolo della natura.

6. Cercate fiere e sagre locali. Una delle particolarità della Puglia è proprio la presenza di tantissime fiere e sagre di ogni tipo! Da provare assolutamente se si desidera scoprire l’identità più profondoa di questa cultura! Disponibili spesso degustazioni gratuite.

7. Visitate il lungomare di Brindisi, una città piccola e tranquilla che vanta un porto a forma di corna di cervo davvero caratteristico. Vi consiglio di provare il gelato del Bar Betty e di gustarlo su una panchina di fronte al mare.

8. Guardate uno spettacolo di pizzica. La pizzica e’ un ballo tipico pugliese, o meglio salentino, molto agitato e divertente. Cercate delle compagnie locali che cantano e ballano la pizzica ed il divertimento è assicurato!

9. Mojito e feste in spiaggia. Per i piu’ attivi, vi consiglio di trascorrere una giornata sulla costa salentina, in particolare a Gallipoli, e di scatenarvi con l’aperitivo in spiaggia: musica a tutto volume, balli scatenati sulle sdraio e bagno al tramonto! Provate il Mojito del Samsara…ne resterete incantati!

10. Visitare il Faro di Santa Maria di Leuca: questa località è la punta estrema della Puglia e vanta uno dei fari più importanti della storia. La piazza circostante è molto caratteristica e vi consiglio di portarvi la macchina fotografica!

Per prenotare la vostra vacanza in Puglia, potete consultare questo sito di codici sconto online che offre promozioni e sconti su voli, hotel, ostelli, pacchetti vacanze e tanto altro ancora!

Buona vacanza in Puglia! 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *