Couchsurfing: il nuovo viaggio low cost

Girare il mondo con lo zaino in spalle e pochi soldi in tasca è il sogno di ogni ragazzo.
Internet permette di trovare molte soluzioni per viaggiare low cost ma se siete veramente in cerca di nuove esperienze, la soluzione è il CouchSurfing.


La nuova moda tra i giovani di tutto il mondo è viaggiare “scroccando” un posto per dormire gratis e, soprattutto, fare nuove amicizie.
CouchSurfing.com, infatti, è una sorta di social network nato per mettere in contatto persone di tutto il mondo; è sufficiente avere un divano da condividere, oltre ad un po’ di spirito d’avventura.
Ad oggi si contano ben 2.075.869 CouchSurfers, sparsi in 238 nazioni ed il fenomeno è in costante espansione.
Come per eBay gli utenti possono lasciarsi reciprocamente dei feedback, un modo semplice ed efficace per evitare brutti incontri.

Fare surf tra i divani è un’esperienza unica per socializzare, immergersi nella cultura locale e scoprire i luoghi di vacanza non come semplici turisti.
Mettere a propria volta a disposizione un posto letto non è obbligatorio, ma rientra certamente nella filosofia e nello spirito condivisione della  community.

Una raccomandazione: il couchsurfing richiede capacità di adattamento, una full immersion nello stile di vita di un altro paese può essere divertente ed interessante, ma anche molto stressante se non si vuole rinunciare alle proprie abitudini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *