Visitare il Castello di Dracula a Halloween

[youtube][/youtube]Volete vivere un’esperienza da brivido? Allora dovete visitare il Castello di Dracula a Halloween.

Una vacanza speciale per unire i festeggiamenti del ponte del 1 novembre e scoprire un nuovo paese europeo: la Romania. La città natale di Dracula si trova in Transilvania, a Sighisoara, un’antica cittadina fortificata del 15° secolo, tutelata oggi come patrimonio dell’Unesco.

Sebbene Sighisoara  risalga la dodicesimo secolo quando i Sassoni la fondarono e le diedero il nome di Castrum Sex, questa città deve la sua fama alla nascita della leggenda del Conte Dracula, al secolo il Principe della Valacchia Vlad Tepes – l’Impalatore. Le mura trecentesche che cingono il centro storico racchiudono alcuni edifici di grande bellezza, come la Torre dell’orologio, la chiesa del Monastero e la casa del Conte Vlad (con annesso ristorante), senza dimenticare la Scala della scuola e la piazza della Cittadella attorniata da palazzi rinascimentali e barocchi.

Sighisoara-Park

Tra leggenda e realtà, nel viaggio in Transilvania vivrete a caccia dei luoghi e delle abitudini del vampiro più famoso del mondo.

Nei giorni dedicati alla festa più macabra dell’anno tutta la Transilvania rivive la leggendaria storica del terribile Conte Vampiro.

E per la notte di Halloween, avete due opzioni:

– fermarvi a Sighisoara per rivivere il temibile rituale del Killing of The Living Dead, il vecchio rituale di seppellire i morti oppure per assistere alle diverse ricostruzioni tipiche di questi luoghi: i processi alle streghe, il matrimonio di Dracula, gli spettacoli folk. E non abbiate paura se per strada vi chiederanno di fare il tour dei cimiteri o se vedrete arrivare orde di vampiri assetati di sangue, è Halloween!

– o vivere la Festa di Halloween al famigerato ed inquietante Castello di Dracula, a Bran…in compagnia di vodka a volontà, danze tematiche e una special guest, il Conte Dracula in persona. Ma non dimenticatevi di travestirvi… Non vi preoccupate, visitare il Castello di Dracula a Halloween non dà solo spunti horror, da apprezzare in giro per la città,vino e piatti tipici della Transilvania.

castello dracula

Potete poi raggiungere tanti altri luoghi spettrali della Transilvania, dove cimentarvi in coraggiose visite a suggestivi castelli e numerose torri…pronti a divertirvi e tremare?

Oltre a visitare il Castello di Dracula a Halloween, vi consigliamo la vivace Bucarest, la capitale romena dove si trova la tomba di Vlad Dracul. Il Monastero di Snagov, vicino Bucarest. Sinaia e Sibiu con il Castello Peles, residenza dei reali. Brașov, bellissima città alle falde dei Carpazi.
bucharest-Skyline
Per maggiori informazioni, visitare il sito ufficiale del Castello del Conte Dracula.

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=YUnV6-f2moI[/youtube]

Altri articoli

Musei Virtuali On line da vedere

Visitare i musei è sempre un’ottima scelta, per immergerci nell’arte, nella storia e nella creatività. Un piacere cui non siamo costretti a rinunciare neanche in questo complicato momento storico, grazie ai musei virtuali online. Diverse strutture museali in tutto il mondo, infatti, sono visitabili comodamente da casa, attraverso l’utilizzo della più avanzata tecnologia che permette di vivere degli straordinari tour virtuali.

Londra, meta perfetta per ogni viaggio

È sempre difficile scegliere la meta perfetta per un viaggio, soprattutto quando lo si programma in compagnia. Trovare un luogo che soddisfi tutti i requisiti e gusti potrebbe sembrare un’utopia, invece la risposta a tutte le esigenze di un viaggiatore c’è. Londra è capace di offrire ad ogni turista un soggiorno unico e “su misura”.

Visitare Ronciglione in provincia di Viterbo

Il paese di Ronciglione si trova nella Tuscia, la provincia di Viterbo, ad ovest del Lago di Vico, a circa 50 km da Roma. E’ un comune di circa 9000 abitanti che sorge sui Monti Cimini, famoso anche per esser stato la location di diverse pellicole cinematografiche e per i suoi grandi eventi annuali come il “Carnevale di Ronciglione” o le “Corse a vuoto” dei cavalli.