Natale a Bolzano

A partire dal mese di novembre, in tutta Italia, da nord a sud, ci si prepara a vivere la festa più bella dell’anno. Le piazze, le strade, i monumenti cominciano a scintillare di luci colorate, diventando suggestive cornici di vivaci mercatini, manifestazioni, concerti, eventi, che danno vita ad un’atmosfera di gioiosa aggregazione per tutto il periodo natalizio.

In molte città, per vivere il periodo d’attesa della grande festa , dal 1° dicembre, si usa fare il conto alla rovescia dei giorni che rimangono fino alla vigilia di Natale. Questa usanza è particolarmente sentita a Bolzano, città che per prima, ha dato vita alla tradizione dei mercatini natalizi.

Qui, questo particolare conteggio avviene in maniera del tutto originale. natale a bolzano

A pochi passi da piazza Walther, la più famosa della città, c’è la casa natale dell’astronomo Max Valier, che viene trasformata in un grande calendario dell’Avvento.

Giorno dopo giorno, le sue 24 finestre, tutte illuminate, vengono aperte, mostrando bellissime immagini natalizie, in un gioco di colori molto suggestivo.

Le emozioni del Natale in questa città sono uniche; luci, suoni e sapori animano questa festa per la gioia di adulti e bambini.

In tutte le piazze vengono allestiti i mercatini di Natale, a cominciare da Piazza Walther, in centro città, alle spalle dell’antico Duomo dell’Assunta, possente struttura gotica con il tetto fortemente spiovente a tegole multicolori.

Dal 26 novembre al 23 dicembre 80 espositori offrono i loro prodotti artigianali nelle caratteristiche casette di legno del “Christkindlmarkt”.

Si può trovare di tutto, dagli addobbi di vetro ai tradizionali giocattoli in legno intagliato, oltre alle creazioni di ceramica, le pantofole di lana colorata, le stoffe, i pizzi e le tazze souvenir in cui sorseggiare un caldissimo vin brulè, mentre si passeggia tra le bancarelle alla ricerca di un regalo originale, o si assaggiano le prelibatezze della cucina tirolese. Il tutto accompagnati dalla melodia dei canti natalizi, che si diffonde dagli strumenti di zampognari e musicisti locali che si aggirano sorridenti nei mercatini.

In Piazza Municipio gli artigiani locali, espongono le proprie creazioni nel mercatino dell’artigianato. In Piazza del Grano, le associazioni onlus espongono creazioni artigianali di ottima qualità, il cui ricavato serve a finanziare vari progetti di solidarietà.

Di fianco a Piazza Walther, all’interno del cortile nascosto di Palazzo Campofranco, c’è il Bosco Incantato, dove in un’atmosfera magica, i bambini si divertiranno ad assistere agli spettacoli di marionette, alla giostra musicale e alle rappresentazioni del presepe vivente.

Tanti gli eventi in città, tra cui spicca la Lunga Notte dei Musei, dove si potrà entrare gratuitamente nei musei cittadini.

Altri articoli

Musei Virtuali On line da vedere

Visitare i musei è sempre un’ottima scelta, per immergerci nell’arte, nella storia e nella creatività. Un piacere cui non siamo costretti a rinunciare neanche in questo complicato momento storico, grazie ai musei virtuali online. Diverse strutture museali in tutto il mondo, infatti, sono visitabili comodamente da casa, attraverso l’utilizzo della più avanzata tecnologia che permette di vivere degli straordinari tour virtuali.

Londra, meta perfetta per ogni viaggio

È sempre difficile scegliere la meta perfetta per un viaggio, soprattutto quando lo si programma in compagnia. Trovare un luogo che soddisfi tutti i requisiti e gusti potrebbe sembrare un’utopia, invece la risposta a tutte le esigenze di un viaggiatore c’è. Londra è capace di offrire ad ogni turista un soggiorno unico e “su misura”.

Visitare Ronciglione in provincia di Viterbo

Il paese di Ronciglione si trova nella Tuscia, la provincia di Viterbo, ad ovest del Lago di Vico, a circa 50 km da Roma. E’ un comune di circa 9000 abitanti che sorge sui Monti Cimini, famoso anche per esser stato la location di diverse pellicole cinematografiche e per i suoi grandi eventi annuali come il “Carnevale di Ronciglione” o le “Corse a vuoto” dei cavalli.