Celebrazione dei 100 anni di Miami Beach

Buon compleanno Miami Beach! Era infatti il 26 marzo del 1915 quando la città venne incorporata come town, per diventare poi city nel 1917.

Chilometrica spiaggia incontaminata, movimentata vita notturna, paesaggio urbano ricco di architettura in stile Art Decò, la città, che è uno dei simboli degli eldorado americani, compie oggi 100 anni e si appresta a dare vita al party più bello dell’anno: l’ “Hard Rock RISING – Miami Beach 2015″, un concerto di gala gratuito sulla spiaggia dei sogni di fronte all’oceano, tra Eighth Street e Ocean Drive.

Il concerto vede Andrea Bocelli, Gloria Estefan, Barry Gibb e Wyclef Jean, in duetto con Fantine, in qualità di artisti di punta, affiancati da musicisti il cui lavoro ha contribuito a formare il tessuto culturale di Miami Beach. Tra questi, il DJ ufficiale dei Miami Heat, DJ Irie; Jon Secada, vincitore di numerosi Grammy Award; Ky-Mani Marley, artista giamaicano di musica reggae e hip-hop, e la band reggae Third World. I festeggiamenti del 26 marzo includeranno una sfilata di moda, un car show, un concerto ‘astrofisico’, un matrimonio collettivo sulla spiaggia che coinvolgerà 100 coppie, la cerimonia di naturalizzazione per 100 nuovi cittadini americani e altro ancora.

 

Celebrazioni-100-anni-miami-beach-bocelli-estefan

Nel corso dell’anno e, in verità, a cominciare dall’autunno del 2014, arte, sport, spettacolo, moda, gusto per il kitch si sono fusi per prepararsi alla giornata e alla settimana più hot dell’anno.

Tra gli eventi più rilevanti: l’Art Basel Miami Beach, il Miami International Auto Show, la Miami Marathon, il rinomato evento eno-gastronomico Food Network & Cooking Channel South Beach Wine & Food Festival.

La celebrazione dei 100 anni di Miami Beach è quindi un’esplosione di divertimento e notti in bianco: 100 le ore di festa no-stop promesse dal sindaco Philip Levine. E guidati dall’energia e dall’entusiasmo di tutta la città e di tutti gli americani che non vorranno perdersi questo spettacolo nello spettacolo, i festeggiamenti continueranno sino al 31 ottobre 2015 sotto il tema “This is How We Celebrate”.

 

Celebrazioni-100-anni-miami-beach-basel

La celebrazione dei 100 anni di Miami Beach è supportata anche dalle organizzazioni artistiche e culturali: Miami Design Preservation League lancerà una mostra nel suo museo di Ocean Drive, rinnovato nel mese di ottobre, e ospiterà una serie di conferenze, visite guidate e laboratori sulla storia della città e sulla sua architettura durante tutto l’anno.

Non mancheranno riprese e tv. Miami Beach ha richiesto la collaborazione di ACT Productions, Inc. per la gestione degli eventi. Bruce Orosz, CEO dell’azienda e residente a Miami Beach da lungo tempo, ha recente confermato: “L’onore di coordinare le attività per la celebrazione del centenario e soprattutto i grandi eventi che avranno luogo a marzo per la data dell’anniversario, il 26 marzo 2015, sono straordinariamente significativi per la nostra azienda. Abbiamo ricevuto carta bianca dal sindaco Levine e siamo attualmente al lavoro per realizzare degli eventi di cui la città possa essere orgogliosa”.

 

Celebrazioni-100-anni-miami-beach-museo

La celebrazione dei 100 anni di Miami Beach fornisce anche uno spunto di riflessione con una piattaforma senza precedenti per celebrare l’ambiente marino e per capire come affrontare il cambiamento climatico: il futuro della spiaggia è in pericolo a causa di una minaccia difficilmente arginabile.

Il livello del mare che batte le coste della penisola più a sud degli USA ha subito un innalzamento di 30 centimetri dal 1870 ad oggi, secondo i dati del World Resources Institute, e sulla base delle previsioni si alzerà di altri 60 centimetri entro il 2060. Considerando che Miami Beach è a poco più di un 1 metro dal livello del mare, la situazione e davvero critica. E questa realtà sta nelle parole di ecologisti, studiosi di geologia, docenti dell’Università della Florida, ambientalisti d’ogni specie, che raccontano che il futuro di Miami Beach potrebbe avvicinarsi a quello di Venezia.

 

Celebrazioni-100-anni-miami-beach

Per ora però godiamoci queste infinite 7 miglia  di spiaggia, sole e mare. Come?

Per il suo centenario, Miami Beach vince anche un primato prendendosi cura della salute dei suoi ospiti. Miami risulta essere la prima città ha regalare protezione solare gratuita mediante 50 dispenser installati in vari punti della località. I dispenser sono disponibili in piscine pubbliche, parchi e ovviamente sulle spiagge, accanto alle postazioni dei bagnini.

Per ulteriori informazioni sul centenario di Miami Beach, visitate il sito www.miamibeach100.com, creato appositamente per comunicare i numerosi eventi annuali e presentare la storia della città attraverso una grande biblioteca digitale.

E’ stato anche lanciato anche un hashtag dedicato all’evento: # MiamiBeach100.

 

[youtube width=”650″ height=”400″]https://www.youtube.com/watch?v=2GpZgAb_I_8[/youtube]

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube