scozia

Visitare Glasgow

Glasgow è una delle città più importanti e belle della Gran Bretagna, nata lungo il fiume Clyde, nella regione delle Lowlands scozzesi.
Glasgow è la capitale economica della Scozia, ma anche un vivace centro culturale, infatti è la sede dell’University of Glasgow, fondata nel 1451, che è la quarta più antica università della Gran Bretagna.
La cattedrale di Glasgow è l’unica testimonianza rimasta dell’architettura sacra della Scozia medioevale, in quanto è l’unica grande chiesa a non essere stata distrutta o danneggiata durante la alla Riforma del 1560. La cattedrale indica il punto originale dove venne costruita Glasgow, ovvero la tomba di San Mungo.
scozia

Per conoscere la storia di Glasgow si può visitare il People’s Palace (“palazzo del popolo”), dove sono esposti reperti, documenti e testimonianze sulla città dal 1750 ad oggi. Nella piazza antistante c’è la fontana Doulton, la più grande del mondo in questo materiale.
Un itinerario dedicato all’arte moderna e all’architettura porta alla scoperta di Charles Rennie Mackintosh, il più importante designer della Scozia: si parte dal quartiere universitario, dove la galleria d’arte Hunterian Art Gallery, ospita alcuni suoi progetti e il modello della sua casa, oltre a delle opere di Rembrandt, Whistler e reperti di oltre 2mila anni fa. Particolarmente interessante la Roman Frontier Gallery, che descrive la strenua resistenza opposta dalle antiche popolazioni della Scozia all’avanzata del Romani.

 

La seconda tappa è la Glasgow School of Art in Renfrew Street per poi andare nel parco di Bellahouston dove si trova la House for an Art Lover (casa di un amante dell’arte), disegnata in base ad un progetto disegnato da Mackintosh nel 1901.

Se avete ancora tempo, dedicate una giornata a visitare la Valle del fiume Clyde, a sud di Glasgow, con i suoi tipici piccoli villaggi ed il sito di New Lanark, Patrimonio mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *