Le coste del Nord della Francia

Il nord della Francia è una zona molto bella, fatta di lunghe spiagge e scogliere a picco nello stretto della Manica.
La Bretagna è ancora una regione prettamente rurale ma caratterizzata da decine di piccoli paesi di grande fascino.

Il modo migliore per visitare la Bretagna è noleggiare un’auto e fermarsi uno o due giorni in ogni località. Le tappe da non perdere sono Carnac, una sorta di Stonehenge di Francia per la presenza di antichissimi siti megalitici.

Roscoff ha conservato perfettamente le sue caratteristiche medioevali, soprattutto nel centro formato da suggestive case in granito grigio. Non perdete l’interessante visita alla Maison des Johnnies, un piccolo museo che racconta la storia dei giovani contadini di Roscoff, che ogni giorno andavano a forza di remi in Inghilterra a vendere cipolle.

Una tappa d’obbligo è Cancale, per gustare un piatto di frutti di mare e ostriche a prezzi che in Italia non sono nemmeno immaginabili.

Ci sono molti piccoli gioielli nascosti lungo la costa, come il faro di Pointe Saint Mathieu, dalla cui sommità si può ammirare un panorama mozzafiato. Poco distante si trova un’abbazia del XII secolo.
Se vi piacciono i fari, dovreste vedere quelli dell’isola di Ouessant, come Le Stiff, progettato in stile romanico dall’architetto di re Luigi XVI ed l’ottocentesco faro di Le Creac’h, caratterizzato da strisce bianche e nere, al suoi interno si trova Museo dei fari e delle boe.

 

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube