copenaghen danimarca

Visitare Copenaghen

Chiamata anche la Parigi del Nord, Copenaghen è una delle capitali meno conosciute d’Europa, nonostante il suo fascino ed il suo spirito frizzante.
La capitale della Danimarca è una città veramente interessante, quasi un museo a cielo aperto di arte e cultura.

copenaghen danimarca

Radhuspladsen è la piazza principale della città, il punto ideale per iniziare a visitare Copenaghen, anche perché da qui partono le principali linee di autobus per arrivare nei vari luoghi di interesse (sebbene noi vi consigliamo muovervi principalmente a piedi oppure in bicicletta per assaporare lo spirito della città).

Nella grande piazza centrale si trova il Municipio, che merita una visita soprattutto per salire in cima alla torre di 105 metri. Oltre ad una statua dedicata a Hans Christian Andersen, lo scrittore di favole nativo di Copenaghen, vi si trova la Dragespringvandet, una fontana con i draghi risalente ai primi del ‘900.

Proseguite la vostra visita a Copenaghen dirigendovi verso il Parco Tivoli, perfetto per una pausa rilassante oppure per divertirsi un po’ nello storico luna park.

Vicino al parco si trova il palazzo Hans Christian Andersen Slot, al cui interno si trova il museo delle cere (Louis Tussauds Voks Museum), il museo delle cere. Se avete bambini ed amate i musei eccentrici e non tradizionali, visitate il Museo Guinness dei Record Mondiali ed Ripley’s Believe It or Not! Museum, una raccolta di oggetti e fatti incredibili (decisamente non tra le cose imperdibili, se avete meno di 10 anni).

La Torre Circolare di Copenaghen è uno dei più antichi osservatori astronomici d’Europa, fatto costruire nel XVII secolo da re Cristiano IV è frequentato da appassionati astronomi di notte e turisti in cerca di panorami mozzafiato di giorno. Un altro punto perfetto per ammirare il profilo di Copenaghen è la cima della guglia della Chiesa di Nostro Signore (Vor Frelsers Church), che richiede però una discreta arrampicata su ripidi gradini.

copenaghen
Passeggiando sul lungomare non dimenticate di fotografare il simbolo della città, la famosa statua della Sirenetta, una scultura bronzea dedicata al celebre personaggio di Hans Christian Andersen.

Una vacanza a Copenaghen non può evitare un tour dei castelli a partire dal Palazzo Reale di Amalienborg, sebbene sia la residenza invernale della regina, è possibile visitare alcune sale per assaporare la vita dei principi.

Il castello di Kronborg, tuttavia, è la casa del principe di Danimarca più celebre al mondo, qui, infatti, si svolgono le vicende dell’Amleto di Shakespeare.

Costruito nel 1420 in classico stile rinascimentale ed è classificato come Patrimonio dell’UNESCO. Il castello di Kronborg si trova a pochi chilometri da Copenaghen ed ogni estate ospita un festival shakespeariano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *