Visitare Mont Saint-Michel di notte

mont-saint-michel notte

L’Abbazia di Mont Saint-Michel è uno dei monumenti più visitati della Francia, divenuto ormai un simbolo di questo paese.
Situato al confine tra la regione della Bretagna e quella della Normandia, Mont Saint-Michel è un isolotto poco lontano dalla costa, famoso per essere collegato alla terra ferma solo da una striscia di terra che veniva sommersa con l’alta marea.
Il primo nucleo del Monastero risale al 708, in seguito l’isolotto divenne una florida comunità di monaci benedettini, che la trasformarono in una vera e propria cittadella fortificata, tanto che fu l’unico centro della regione a non essere mai stato conquistato dagli Inglesi.

Mont Saint-Michel è formata da una serie di chiese e palazzi caratterizzati da stili diversi, dall’architettura preromanica degli edifici più antichi, fino a quella gotica dei più recenti.

mont-saint-michel notte

Per visitare con calma Mont Saint-Michel è consigliabile evitare le ore centrali ed arrivare nel tardo pomeriggio così da evitare la massa dei turisti.
Durante l’estate, inoltre, c’è la possibilità di visitare Mont Saint-Michel di notte, uno spettacolo incredibilmente suggestivo.
Sotto il cielo stellato questo meraviglioso complesso architettonico diventa quasi magico e tutti i visitatori avvertono la lunga storia e la bellezza del luogo.

In questa zona della Francia il crepuscolo dura a lungo, colorando gli antichi palazzi di riflessi e colori cangianti, mentre con l’arrivo del buio il complesso viene illuminato da un sapiente gioco di luci.
Per arrivare a Mont Saint-Michel esiste una strada sopraelevata, tuttavia dalla primavera del 2012 non sarà più possibile percorsa in automobile. I visitatori potranno scegliere se arrivare all’isola a piedi, prendere una navetta turistica oppure un romantico calesse tradizionale, i “maringotes”.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube