Riapre la Casa Natale di Leonardo da Vinci

Riapre la Casa natale di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci è uno dei più grandi artisti del nostro Paese, una figura talmente unica che è facile dimenticare che dietro al personaggio leggendario c’è una persona reale.
Visitare la Casa Natale di Leonardo è un modo per comprendere e conoscere davvero la complessa figura di questo grande artista.
Leonardo nacque nel 1452, figlio illegittimo del ricco notaio ser Piero da Vinci e di una certa Caterina, quasi certamente di umili origini. Il ragazzo trascorse i suoi primi anni di vita nella casa di campagna della famiglia paterna, ad Anchiano, vicino al borgo di Vinci.

Riapre la Casa natale di Leonardo da Vinci
La Casa Natale di Leonardo da Vinci riaprirà il 23 giugno 2012, completamente restaurata e riportata al primigenio splendore.
La dimora vinciana era una costruzione semplice ma di grande fascino, soprattutto considerando che sono proprio questi paesaggi ad aver alimentato ed ispirato la giovane mente di Leonardo.
Oltre a poter ammirare scorci prima non visitabili dai turisti, oggi i visitatori troveranno un nuovo allestimento di grande impatto, sarà proprio un ologramma di Leonardo ad accoglierli nella sua casa ed a invitarli ad approfondire i suoi dipinti.

Leonardo fu un genio poliedrico, inventore, scultore, architetto e scienziato d’incredibile acume, ma fu anche un pittore d’incredibile talento ed è proprio quest’aspetto della sua natura che verrà approfondito nella visita alla sua casa natale.
Saranno proprio le nuove tecnologie a permettere un approccio originale alle opere di Leonardo, un’applicazione speciale permetterà di vedere ogni dettaglio ed interrogare i personaggi dell’Ultima Cena, cosi come per la Battaglia di Anghiari.
Un’altra applicazione, chiamata appunto Leonardo Touch, permetterà di vedere una fedele riproduzione digitale di tutte le opere del Maestro.

casa natale da vinci
Terminata la visita alla Casa Natale di Leonardo da Vinci, potrete scegliere se partire alla scoperta dei magnifici borghi e della splendida campagna toscana, oppure proseguire l’itinerario vinciano e visitare Vinci, dove si trovano la Biblioteca Leonardiana ed il Museo Leonardiano, dove si possono vedere le macchine e i disegni progettati da Leonardo da Vinci.

 

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube