Vacanze a Mombasa (Kenya)

Mombasa è la seconda città del Kenya e, come il resto del paese, è stata a lungo contesa dalle potenze straniere per la sua posizione strategica.
I commercianti dell’Asia, già nel I secolo d.C. erano soliti costeggiare il Kenya e questo diede origine ad un grande commercio lungo la costa. Gli Arabi hanno esercitato una forte influenza su tutta l’area, fondando la città di Mombasa, fino all’arrivo dei Portoghesi. Vasco de Gama fu il primo europeo a sbarcare su queste coste nel 1498 e subito comprese l’importanza di ottenere il controllo di questa base commerciale, così i Portoghesi cominciarono a prendere il controllo di Mombasa, che divenne definitivamente parte del Regno nel 1592. Duecento anni dopo il re dell’Oman cacciò gli stranieri, tuttavia presto il Kenya divenne un protettorato inglese, dal 1895 fino alla conquista dell’indipendenza nel 1963.

Visitando Mombasa si vedono ancora chiaramente le testimonianze di questa e dominazioni, dai numerosi esempi di architettura islamica agli edifici militari portoghesi.
Arrivando dal mare si vede subito il profilo di Forte Jesus, costruito dai Portoghesi dopo la conquista della città, secondo i canoni estetici e le proporzioni regolari tipiche del rinascimento. Il forte ha resistito a tutte le vicissitudini di Mombasa, diventando il vero simbolo della città ed è stato recentemente inserito tra i Patrimoni dell’Umanità Unesco.

mombasa kenya

La città vecchia possiede ancora molti edifici tipicamente arabi, da non perdere Biashara Street, la strada del mercato piena di negozi arabi e indiani che vendono kanga e kikoi. In questo quartiere si trovano anche numerosi templi indù, costruiti tra il ‘700 e l’800 dalla comunità indiana.

A nord della città si trovano le rovine di Gedi, una piccola città costruita interamente da rocce, fondata da un ricco sultano nel XV secolo. Una vacanza a Mombasa, però, significa anche godere dello splendido e caldo mare del Kenya, le spiagge più belle della zona si trovano nella zona a nord, ad esempio Nyali Beach, oppure a sud, Shelly beach.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube