Visitare Trento

Trento è una meta ideale per ogni momento dell’anno, la regina delle vacanze invernali grazie alla vicinanza di ottime piste da sci, perfetta in estate per le passeggiate trai boschi, mentre in ogni stagione si possono godere i suoi splendi palazzi storici.
Simbolo della città è il Castello del Buon Consiglio, che fu la sede dei principi vescovi, formato dall’unione della fortezza duecentesca, Castelvecchio, e del cinquecentesco Magno Palazzo. Il castello è dotato di tre torri: la Torre d’Augusto, a pianta circolare, la Torre del falco e la Torre Aquila, al cui interno si trova il magnifico affresco gotico raffigurante il Ciclo dei Mesi.
All’interno del castello si trova, inoltre, un grazioso museo storico.

cosa veder a trento

Il duomo di San Vigilio, patrono della città di Trento, è un magnifico esempio di arte romanico gotica, mentre il campanile esterno risale al cinquecento.
L’interno della chiesa a tre navate è decorato da affreschi trecenteschi, probabilmente di scuola bolognese.
Nella prospiciente piazza Duomo si trova la Fontana del Nettuno, costruita tra il 1767 e il 1768, richiama i simboli e le allegorie tipiche dell’Illuminismo”.

Il centro di Trento ogni dicembre si anima grazie ai famosi Mercatini di Natale, che illuminano i numerosi palazzi rinascimentali, tra i quali segnaliamo Palazzo Thun, oggi sede del municipio, Palazzo Tabarelli, Palazzo Galasso ed il Palazzo Pretorio.
In piazza Dante svetta il monumento a Dante Alighieri, la popolazione della città fece costruire questa statua nel 1896 per simboleggiare la cultura italiana di Trento, allora sotto il dominio dell’Impero austro-ungarico.

cosa veder a trento

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube