Visitare Budapest

La capitale dell’Ungheria viene spesso chiamata “Parigi dell’Est”, un soprannome impegnativo che Budapest si perita pienamente, grazie alle sue bellezze architettoniche ed alla vivace e frizzante vita mondana.
La città è perfetta per una vacanza giovane e divertente, grazie ai numerosi teatri, pub e locali troverete sempre qualcosa per divertirvi.
La fondazione di Budapest risale agli antichi Celti, che costruirono il villaggio di Ak-Ink (acqua abbondante),mentre dopo la conquista romana, il villaggio divenne prima un forte militare e poi una vera colonia, Aquincum, come testimoniano le numerose terme romane rimaste in città.

visitare budapest

I centri termali, non a caso, sono uno dei fiori all’occhiello della città, oltre ai suggestivi resti romani potrete concedersi delle coccole superlative nei fastosi stabilimenti barocchi degli anni ’20.
La capitale dell’Ungheria, così come la conosciamo, nacque nel 1873 dell’unione di tre centri Buda e Obuda, sulla riva occidentale del Danubio, e Pest, sulla sponda orientale.
Visitare Budapest
è molto piacevole, l’ideale sarebbe farlo senza fretta camminare tranquillamente tra i grandi viali ammirando gli edifici medioevali e baracchi, se tuttavia non avete molto tempo ci sono alcune cose da non perdere, concentrate soprattutto nella zona di Buda, dove un tempo sorgeva il Castello e la cittadella fortificata distrutte dall’esercito austriaco durante la guerra contro i Turchi. Questo quartiere, che rappresenta la zona nobile e storica di Budapest, fu ricostruitao completamente a cavallo tra il XVII ed il XVIII secolo, vi si trovano alcuni degli edifici più antichi, come il Palazzo Reale, sede della prestigiosa la Galleria Nazionale.

visitare budapest

Da visitare anche il Bastione, la Chiesa di Mattia e la Basilica di Santo Stefano, alta più di 90 metri. Passato e storia recente di Budapest quasi si sovrappongono, vista la vicinanza delle rovine romane custodite nel museo Aquincum alla Piazza degli Eroi ed il Parco delle Statue, con le immagini dei leader comunisti.
Non perdetevi nemmeno il Palazzo del Parlamento Országháze, dove è custodita la Sacra Corona d’Ungheria (anche conosciuta come Corona di Santo Stefano).
Visitare Budapest è perfetto anche per una fuga romantica, se cercate il punto migliore per una dichiarazione o per una fotografia veramente romantica, recatevi al tramonto su uno degli stupendi ponti sul Danubio.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube