La Vienna Imperiale

L’ingresso privilegiato dell‘est europeo al cuore del Vecchio Continente, Vienna è una città nuova, è una città vecchia. E’ la “porta” che dall’Occidente conduce in Oriente. Questa è Vienna, splendida capitale austriaca dal glorioso passato imperiale.
Durante la vostra permanenza nella capitale austriaca che cosa vedere? Si contano oltre 27 castelli e più di 150 palazzi storici. Tutti gli edifici importanti di Vienna sono legati ad eventi della storia.

vienna imperiale

Per vivere tutte queste bellezze, ovviamente il consiglio è quello di soggiornare in un hotel al centro oppure se necessitate i vostri tempi e volete essere più liberi, suggerisco di affittare un appartamento per le vacanze a Vienna.

Le principali attrazioni della capitale austriaca sono sicuramente la cattedrale di Santo Stefano (Stephensdome) con le sue famose scale, il Belvedere (una delle più eleganti residenze principesche d’Europa) che ospita i grandi capolavori dei maestri austriaci, Klimt e Schiele, il Castello di Schonbrunn (residenza estiva degli Asburgo), Hofburg (il palazzo imperiale che assomiglia a una cittadella), la casa di Sigmund Freud e tra gli oltre quaranta musei una visita è doverosa all’Albertina (la più grande collezione al mondo di stampe e incisioni).

Vienna è anche la città della musica classica, qualora fosse appassionati, o semplicemente vogliate curiosare, dovreste visitare le case dei grandi musicisti (Beethoven, Mozart, Strauss, Schubert, Lehar).

Due parole bisogna spenderle anche per i numerosi caffè della capitale, dove potrete degustare la pasticceria austriaca, più che deliziosa e considerata come una delle migliori al mondo.
Insomma bellissima, per carità, monumentale, imperiale, e tutto quello che volete, ma divertente, quello, proprio no. Si, effettivamente era così ma negli ultimi dieci anni Vienna ha cambiato pelle. C’è che dice che si fa fatica a notare la differenza: quando succede qualcosa la città lo fa proprio, lo ingloba, lo digerisce.

Potrebbe anche essere vero, ma la capitale austriaca cerca di essere viva non solo dal punto di vista culturale ed artistico ma anche da quello dell’entertainment con aperitivi pieni di gente sparsi nella città, primo fra tutti quello sulla Museumstrasse, e tante serate, dal rock alla elettronica fino alla dance, nei vari club della città.

Roberto

Esperto internet e blogger di passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *