Autunno in Barbagia

La Barbagia è una vasta regione montuosa all’interno della Sardegna, che comprende le montagne del Gennargentu.
La Barbagia geograficamente si colloca tra il Nuorese e Goceano ed i monti Gennargentu e Mandrolisai, comprendendo i paesi di Ollolai, Belvì, Bitti e Seùlo.

Il nome deriva dall’appellativo romano, terra barbara, poiché le tribù locali erano considerate indomabili.
Questa terra meravigliosa e selvaggia è stata per molto tempo snobbata dal turismo, che le preferiva le spiagge ed il meraviglioso mare dell’isola.
Fortunatamente negli ultimi anni ha preso vita una sorta di riscoperta della Barbagia e delle sue incantevoli bellezze.

barbagia

Tra i punti di forza delle regioni interne alla Sardegna spiccano senza dubbio le specialità della cucina locale, gustose e saporite carni, salumi prelibati, formaggi impagabili e vini corposi.
Per scoprire tutti i segreti di questo territorio e della sua gastronomia si tiene ogni anno la manifestazione Autunno in Barbagia 2011, che fino al 18 dicembre 2011 accompagnerà i visitatori lungo un percorso tra i saperi più antichi della Sardegna.
La manifestazione è chiamata anche “Cortes Apertas” perché si snoda attraverso un itinerario nell’interno della Barbagia, in particolari i piccoli e caratteristici borghi romperanno il loro abituale riserbo per accogliere i visitatori. Centri storici e cortili aperti per parlare di tradizione ed assaporare piatti unici.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=FwQtfLWbBaw[/youtube]

La manifestazione Autunno in Barbagia coinvolge anche musei e siti storici, che organizzano incontri ed eventi per raccontare la storia della Sardegna.
Visitare la Barbagia può essere una tappa di un viaggio alla scoperta dei Nuraghi della Sardegna.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube