Vieste regina del Gargano

La penisola di Vieste offre ai visitatori alcune delle spiagge più belle della Puglia ed il mare limpido e pulito è stato più volte premiato da Bandiera Blu.
Lungo la costa si susseguono suggestive calette e spiagge sabbiose decorate da antiche ed ombrose pinete. Se siete fan dell’abbronzatura integrale, troverete anche una piccola area riservata ai nudisti
Vieste è una meta perfetta per le vacanze estive, sebbene il clima mediterraneo la renda ideale anche per una visita in autunno e primavera, soprattutto per le famiglie con bambini piccoli.

I tratti rocciosi del litorale non sono meno emozionanti, aspre scogliere alle cui pendici si nascondo delle spettacolari grotte marine dai nomi bizzarri ed evocativi: grotta dei Due Occhi, dei Pipistrelli, del Serpente, la Viola, la Smeralda e la Sfondata.
Altri fenomeni naturali da fotografare sono l’Architiello, un arco nella roccia situato sulla costa a sud di Vieste, e il Pizzomunno, un monolite alto più di 25 metri, che si erge solitario sulle rive della spiaggia del Castello. Gli abitanti del paese raccontano che sia il pescatore Pizzomunno, che rimase pietrificato dal dolore quando le sirene uccisero per gelosia la sua amata Cristalda.
Percorrendo la strada costiera incontrerete i Trabucchi, le antiche macchine per la pesca utilizzate nel basso adriatico.

vieste gargano puglia

Considerata la capitale del Gargano, Vieste è anche un centro molto antico come testimoniano i resti di alcune ville romane e della necropoli paleocristiana a nord del paese.
Risalgono al tempo dei Normanni, durante la dominazione di Federico II di Svevia, la Concattedrale di Santa Maria Assunta, in stile romanico, e l’imponente Castello a pianta triangolare.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=nGe-1uBBWHc[/youtube]

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube