Isole Tremiti, perle dell'Adriatico

Placidamente adagiate nel Mar Adriatico, le Tremiti sono un piccolo arcipelago al largo del Gargano.
Queste cinque isole sono l’ideale per una tranquilla vacanza romantica, potrete, infatti, sdraiarvi su una spiaggia bianca guardando il sole tramontare sul mare turchese, senza volare fino ai Caraibi.
I paesaggi vari e di grande impatto sono senza dubbio il punto di forza delle Isole temiti, piccole baie e calette si alternano a scogliere maestose, dove il mare ha scavato grotte e anfratti.
Non a caso la bellezza dei luoghi, il mare pulito e l’ottima accoglienza riservata ai turisti sono stati più volte riconosciuta dal premio Bandiera Blu.

isole tremiti

Secondo la leggenda le Tremiti furono create dall’eroe greco Diomede, che lanciò in mare alcune pietre del tempio di Troia. Il grande guerriero sarebbe morto poi proprio qui, infatti sull’isola di San Nicola si trova una tomba di epoca ellenica chiamata comunemente tomba di Diomede, la dea Venere, commossa dal dolore dei compagni, li trasformò in uccelli, le diomedee, che nidificano se queste terre.
L’interno delle isole Tremiti è abbastanza arido, con isolate foreste di Pini e macchia mediterranea, molti sentieri e piccole mulattiere si prestano ottimamente al trekking o alla mountain bike.
Gli appassionati di immersioni subacquee possono godere di fondali ricchi di vita, piante ed animali vivono al sicuro vicino alle isole, protette da una riserva marina. I punti migliori si trovano vicino a Capraia, Secca di punta Secca e lo Scoglio del Corvo, inoltre ci sono alcuni relitti di grande interesse, come una nave turca del 1500 ed il Piroscafo a ruote “Il Lombardo” che partecipò alla Spedizione dei Mille.

isole tremiti

San Domino è la più grande delle Isole Tremiti, tra le sue spiagge più belle ricordiamo Cala delle Arene, uno dei pochi lidi sabbiosi abbastanza estesi, Cala Matano, una piccola cala racchiusa da una scogliera raggiungibile attraverso un sentiero nascosto, e Cala Tonda, praticamente un piccolo e raccolto lago salato.
San Nicola
, dove risiede la maggior parte degli abitanti, possiede alcuni interessanti monumenti da visitare per conoscere la storia delle isole, come il sistema di torri e fortificazioni per difendersi dai pirati, il Torrione del Cavaliere de Crocefisso, il Castello dei Badiali e la fortezza-abbazia di Santa Maria.
Capraia ed il Cretaccio
sono prevalentemente rocciose e disabitate, mentre Pianosa è stata classificata riserva marina assoluta e non è possibile né sbarcarvi ne attraccare elle vicinanze.

isole tremiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *