Trekking in Corsica

La Corsica è un’isola bella e molto naturale, un vero paradiso per gli amanti del campeggio e della vita all’aria aperta.
Tra le regioni più suggestive c’è Cap Corse, chiamato anche “il dito della Corsica” per la forma protesa di questa piccola penisola.
La zona di Capo corso è perfetta per gli appassionati di trekking, le sue montagne sono ricche di suggestivi sentieri che attraversano la macchia mediterranea e i paesini di origine genovese.

trekking corsica

La costa frastagliata è molto spettacolare, sebbene molte spiagge siano difficilmente raggiungibili, per ammirarne i panorami seguite la “strada delle Corniche”, un itinerario di circa cento chilometri che costeggia l’intera penisola.

Se cercate ambienti incontaminati, dirigetevi verso il confine tra Capo Corso e la regione della Balagna, qui si trova una regione semidesertica ma di grande fascino. Dato l’impossibilità di coltivare questo terreno, il deserto des Agriates non è mai stata abitata lasciando libero il paesaggio e, soprattutto, le spiagge, prive di costruzioni che ne offuschino la naturale bellezza. Tra le più belle ci sono Saleccia e Loto, tra le poche formate da sabbia bianca.
Anche qui potete percorrere un fantastico percorso per il trekking, la strada del doganiere” è una mulattiera che percorre tutta la costa.

trekking corsica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *