La festa del Redentore a Venezia

Dopo il Carnevale di Venezia l’appuntamento più tipico di questa città è la festa del Redentore, che si svolge ogni anno la terza domenica di Luglio.
Non perdetevi questa occasione speciale per visitare la laguna e prenotate subito in uno degli splendidi hotel di Venezia.

festa redentore venezia

Questa festa è molto antica, risale a più di quattrocento anni fa quando la Serenissima venne colpita dalla peste. Durante l’epidemia morirono più migliaia di veneziani, quando finalmente il Doge Sebastiano Venier poté proclamare la fine del pericolo, nel 1576, la popolazione costruì una chiusa, progettata dal Palladio, sull’isola della Giudecca che venne collegata da un ponte di barche alla riva opposta.

Da allora ogni anno Venezia celebra la sua vittoria sulla peste con una grande festa. La tradizione vuole che il sabato sera ci ritrovi in barca tra San Marco e la Canale della Giudecca. Si beve e si mangia in compagnia i piatti tradizionali (sarde in saor, baccalà e molto vino) prima che inizi il meraviglioso spettacolo di fuochi d’artificio. Centinaia di luci colorate illuminano San Marco, creando uno spettacolo veramente suggestivo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Ax3LpY13flM[/youtube]

Dopo la mezzanotte i giovani vanno al Lido ad aspettare l’Alba in compagnia.
La domenica il Patriarca di Venezia celebra una messa solenne nella chiesa del Redentore, per l’occasione viene ricostruito il ponte di barche per permettere alla processione di ripetere il pellegrinaggio.
Dopo la messa si tiene una tradizionale gara di gondole.

festa redentore venezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *