La bella spiaggia di Capalbio

Il ponte del 2 giugno è una buona occasione per fare delle prove generali d’estate, godendosi le prime calde giornate della stagione. Per godersi appieno questa mini vacanza basterà puntare sul una spiaggia italiana, il nostro consiglio è Capalbio, in provincia di Grosseto.

spiaggia_capalbio

Questo paese toscano è una delle mete più apprezzate dagli abitanti delle zone limitrofe per trascorrere una giornata fuoriporta, il suo mare pulito e le ottime strutture gli sono stati premiati dalle 5 stelle Legambiete.

12 chilometri di litorale pulito ed incontaminato, che passa dalla sabbia fine a quella nera vulcanica, sono arricchiti da insenature naturali, dune e macchie di vegetazione mediterranea che riempiono l’aria di profumo di ginepro.

Lungo la costa si trova anche l’oasi WWF del Lago di Burano, una suggestiva laguna salmastra, separata dal Tirreno da una stretta fascia di dure. I bambini si divertiranno nel cercare le impronte di istrici, volpi e cinghiali, mentre gli appassionati del birdwatching potranno fotografare fenicotteri, rapaci ed altri volatili rari.

spiaggia_capalbio

Capalbio ospita anche il bizzarro Giardino dei Tarocchi, un parco monumentale decorato con gigantesche statue rappresentati le figure dei tarocchi realizzati dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle.

Dopo una lunga giornata di sole e mare, concedetevi una passeggiata alla scoperta di Capalbio, il borgo medioevale è decisamente caratteristico e conserva ancora intatte molte strutture. Sono particolarmente belle le doppie mura medioevali, costruite tra l’XI ed il XV secolo, dalla cima delle torrette si può ammirare il bellissimo panorama della Maremma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *