Week-end di marzo in Umbria

La primavera è alle porte, perché non festeggiare l’arrivo della bella stagione con un divertente week-end in Umbria?
Seguite i consigli di Umbriabest, il portale del turismo umbro, per panificare un fine settimana da sogno, tra arte, musica e gusto.

week-end di marzo in Umbria

Si parte da Orvieto, una tranquilla e affascinante cittadina, dove potrete scoprire un nuovo modo si godersi la vita. La città è ricca di gioielli artistici, come il celebre Duomo in stile gotico che troneggia sull’abitato. Se il passato è la vostra passione, non perdetevi la mostra “Fascino dell’Egitto”, la storia e la vita dei Faraoni saranno esposte al Palazzo Coelli e al Museo Claudio Faina, fino al 2 ottobre 2011.
Per assaggiare la gustosa e robusta cucina locale, vi consigliamo di cercare una trattoria tradizionale, ne esistono alcune bellissime, scavate nel tufo.

week-end di marzo in Umbria

Il secondo giorno scoprite le meraviglie di Todi, la “città più vivibile del mondo”, un riconoscimento che questo borgo medioevale si merita pienamente, anche per la sua capacità di coniugare il piacere del cibo con quello della buona musica. Da anni, infatti, Todi ospita il “Cittaslow Dinner Music”, una manifestazione che vedrà scendere in piazza tutti i sabati di marzo i nomi più importanti della musica jazz.
Il festival prevede diversi appuntamenti, sparsi tra Orvieto, Todi ed il Lago di Corbara, dal 12 febbraio al 7 maggio.

L’ultimo giorno è da dedicare ad uno dei prodotti più caratteristici e conosciuti dell’Umbria: il vino.
Molte cantine vinicole organizzano visite e degustazioni per i turisti, oltre a conoscere i segreti di botti e barrique, scoprirete che queste cantine sono di per sé un’opera d’arte. Un mondo sotterraneo formato da corridoi e stanze scavate nel tufo e grotte dove viene prodotto lo spumante.

Per organizzare il vostro week-end di marzo in Umbria non perdetevi i consigli di Umbriabest.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube