Musei virtuali con Google Art Project

Google Street View ci ha abituati a camminare per le strade del mondo senza muoverci dalla poltrona, ora però il colosso di internet fa un passo in avanti. Con Google Art Project, oltre a girovagare per le città, potremo aprire le porte ed entrare in case ed edifici.
No, non temete, nessuno spierà il vostro salotto da Vancouver, si tratta ovviamente di luoghi pubblici d’interesse storico ed artistico.

Il primo gradino di questa rivoluzione renderà possibile visitare virtualmente 17 musei di tutto il mondo.

Musei virtuali con Google Art Project

Il progetto è frutto della collaborazione tra Google ed alcuni delle principali strutture museali del mondo. Entrando in uno dei musei virtuali presenti su Art Project potrete percorrere corridoi e sale, sfruttando la tecnologia Street View vi basterà cliccare sullo schermo per girovagare nelle gallerie.
Passando alla modalità Art Project visualizzare molte delle opere d’arte in alta risoluzione. Un display vi permetterà, quindi, di ottenere informazioni sul dipinto e sull’autore, ma potrete anche decidere di saltare ad un’altra opera dell’artista o visualizzare i video correlati su YouTube.

Musei virtuali con Google Art Project

L’offerta di Google Art Project non si ferma, tuttavia, ad una visita virtuale dei musei, grazie alla funzione Create an Artwork Collection, ciascun utente potrà salvare i suoi quadri o dettagli preferiti dando vita ad una propria galleria d’arte privata, che potrà essere condivisa con gli amici si principali social network, come un normale album di immagini.

I musei inclusi nel progetto spaziano dalla National Gallery di Londra, alla Reggia di Versailles, dal MoMA di New York all’Ermitage di San Pietro Burgo. Per ora l’unico museo italiano è Galleria degli Uffizi, a Firenze, che offre una spettacolare visuale della Nascita di Venere del Botticelli.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=aYXdEUB0VgQ&feature=player_embedded[/youtube]

Visitare i musei virtuali con Google Art Project certamente non darà le stesse emozioni di ammirare dal vivo opere d’arte e città, ma certamente è un aiuto per pianificare da casa le proprie vacanze.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube