Tour dei Campi Flegrei

Fin dall’antichità l’uomo è stato affascinato dai Campi Flegrei, in Campania, un luogo sospeso tra mito e realtà, in cui la natura manifesta tutto il suo potere e la sua temibile bellezza.
Questo territorio è formato da un sistema vulcanico in piena attività, soggetto a fenomeni bradisismici e di erosione marina, uno spettacolo unico che non dovreste perdere se siete in vacanza in hotel a Napoli.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=p5UkgdEJovY&feature=related[/youtube]

Durante il vostro tour dei Capi Flegrei potrete ammirare una terra antica ma in continuo mutare, per l’azione dei vulcani. Il paesaggio è segnato da colline di tufo, piane e cinque laghi, tra cui il Lago Averno, considerato da Greci e Romani la porta degli Inferi.

tour dei campi flegrei

I Campi Flegrei, infatti, affascinavano e spaventavano allo stesso tempo le popolazioni antiche, ancora oggi si avverte la potenza di questi luoghi, soprattutto visitando i resti dell’agorà e dell’antro della Sibilla a Cuma, la prima colonia greca in Italia.

tour dei campi flegrei

I resti meglio conservati risalgono all’epoca romana, come la domus delle “Cento Camerelle”, un labirinto di stanze e corridoi, con annessa una delle più grandi cisterne del tempo, un vero capolavoro d’ingegneria. Baia era, invece, il luogo prediletto da imperatori ed aristocratici romani per dedicarsi al divertimento ed al relax, si possono ancora ammirare i resti delle terme e dei grandiosi palazzi. Parte della città venne ricoperta dal mare a causa dell’erosione del terreno, oggi è possibile ammirare le ville imperiali ed i resti della città sommersa grazie a delle barche dal fondo trasparente oppure con immersioni subacquee.

tour dei campi flegrei

La Solfatara, inquietante e bellissima, è una zona vicino a Pozzuoli caratterizzata da potenti fumarole che riempiono l’aria di vapori sulfurei caldissimi e da un lago di fango bollente. Poco distante, a Lucrino, si trovano due delle ultime fonti termali ancora attive, le “Stufe di Nerone” ed il “Lido Nerone”.

Terminato tour dei Campi Flegrei, potete concedevi delle rilassanti e calde vacanze a Ischia oppure proseguire sulle tracce degli antichi romani con un tour di Pompei, Ercolano e Paestum.

Please follow and like us:
error

Potrebbe interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
Instagram
LinkedIn
Twitter
Pinterest
YouTube