Tour Burano, Mazzorbo e Torcello

Le isole di Venezia

Visitare Venezia è sempre bellissimo, ma se tutti conosciamo i suoi suggestivi canali, pochi visitano anche le isole della laguna. Se siete in vacanza in uno degli hotel di Venezia, concedetevi una giornata per un tour di Burano, Mazzorbo e Torcello.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Zamt_Usv4Eo[/youtube]

Una passeggiata di circa 6 chilometri, l’ideale per godersi in tutta calma i bellissimi paesaggi e gli scenari della laguna.

Si parte da Burano, l’isola del merletto, dove potrete visitare il museo e la fabbrica di questi pregiati lavori artigianali.
Una particolarità di Burano sono le case vivacemente colorate; nessuno sa il motivo di questa bizzarra usanza, forse era un sistema per definire i confini, anche se i più romantici credono che fosse un sistema usato dai pescatori per riconoscere la loro casa da lontano nei giorni di nebbia. Non dimenticate di fotografare il campanile pendente, costruito nel XVII secolo a causa del parziale abbassamento delle fondamenta appare inclinato di quasi due metri.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=j-MuVUaX7Zw&feature=player_embedded#![/youtube]

Attraversando un ponte si arriva a Mazzorbo, dall’aspetto agreste e naturale, qui potrete ammirare la duecentesca chiesa di Santa Caterina e la campana più antica della laguna, ultimata nel 1318.

Tour burano mazzorbo e Torcello

L’ultima tappa del percorso è Torcello, una delle prime isole della laguna ad essere abitate, fu potentissima e ricca fino all’anno mille. Con l’ascesa di Rialto venne abbandonata ed oggi ha solo una ventina di abitanti. Per quanto pressoché disabitata, l’isola conserva un fascino nobile e selvaggio, da regina decaduta, passeggiando per le sue viette sentirete intattol’incanto della sua antica storia. Qui potrete visitare degli edifici religiosi, come la Cattedrale di Santa Maria Assunta, risalente all’anno 600, una delle più antiche chiese bizantine laguna.

Tour burano mazzorbo e Torcello

La cattedrale possiede delle particolari finestre con imposte di pietra, mentre all’interno si trovano magnifici marmi policromi e uno stupendo mosaico rappresentante il Giudizio Universale. Un altro segno dell’influenza bizantina su questo territorio è la Chiesa di Santa Fosca, costruita nel 1100, è una delle poche chiese italiane con una pianta a croce greca.
Una passeggiata nella parte più antica e selvaggia della laguna di Venezia, questo tour di Burano, Mazzorbo e Torcello vi farà conoscere gli angoli meno visitati della Serenissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *