Viaggio in Turchia: Smirne, Efeso e Bodrum

La Turchia è da sempre considerata il ponte tra occidente ed oriente, il punto di contatto tra due culture e modi di vivere differenti, che hanno però saputo fondersi in questa terra magica.
Un viaggio in Turchia vi farà conoscere un paese unico, sospeso tra passato e futuro, pronto a regalarvi ricordi fantastici.
È un paese molto vasto, perché la vostra vacanza non si trasformi in un faticoso tour de force, sarebbe opportuno focalizzare il viaggio in Turchia verso una zona precisa.
L’area più facilmente raggiungibile dall’Italia è la costa dell’Egeo, che offre ai visitatori spiagge dalle acque limpide, pittoreschi villaggi di pescatori, uliveti e importanti resti archeologici. In questa terra, infatti, sono nate le grandi civiltà dell’Asia minore, la cui storia è testimoniata dalle rovine di Troia, Efeso, Pergamo (Bergama) e la meravigliosa cittadina di Assos (Behramkale).
In questi luoghi è possibile ammirare gli scenari dei racconti omerici: la tomba di Achille e l’isola di Bozcaada (Tenedo), dove si nascosero gli Achei dopo aver preparato la trappola del cavallo di Troia, e il monte Kaz Dagi, dove Paride donò la mela d’ora ad Afrodite in cambio dell’amore di Elena.


La città più importante della costa è Smirne (Izmir), il terzo centro della Turchia dopo Istanbul e Ankara, e secondo la tradizione fu la casa natale del poeta Omero. Smirne, una città moderna e cosmopolita, ospita importanti eventi culturali tra cui il Festival Internazionale delle Arti (tra giugno e luglio) e la Fiera Internazionale (tra agosto e settembre). Nonostante Smirne sia una città moderna, sono presenti numerosi luoghi storici ben conservati, tra cui l’agorà di Marco Aurelio, la chiesa di San Policarpo, la Hisar e una grande varietà di moschee riccamente decorate. Da visitare la Torre dell’Orologio e il mercato Kemeralti, il luogo ideale per acquistare oggetti antichi, gioielli, vestiti e i deliziosi fichi secchi e l’uva passa di Izmir.

Un’altra tappa importante del vostro viaggio in Turchia è Bodrum, l’antica città di Alicarnasso. Oggi è una famosa località balneare, le cui acque limpide e le caratteristiche casette bianche attirano centinaia di turisti. Nella città si trovava una delle sette meraviglie del mondo antico, il Mausoleo di Alicarnasso, di cui oggi rimangono solo alcune rovine. Si può, fortunatamente, ammirare ancora lo splendido Castello di Bodrum (XV secolo d.C.), costruito dai cavalieri di Rodi ed ora sede del Museo di Archeologia Subacquea. Troverete numerosi souvenir e altri oggetti nei bazar, dove si vendono gioielli, calzature, tappeti e prodotti tipici come il sumak, peperoncino rosso in polvere.

Se desiderate portare la rotta del vostro viaggio in Turchia verso spiagge meno affollate dai turisti, potete recarvi ad Alaçatı, Urla Iskelesi o nel piccolo villaggio di pescatori di Çeşmealtı. Il borgo di Pamucak offre una splendida spiaggia semideserta se ci andate durante la settimana.
La meta ideale degli amanti della vita notturna è, invece, Kusadasi, nota stazione turistica conosciuta soprattutto per i numerosi ristoranti e locali, dove gustare il Baklava, un dolce a base di miele o il Raki, la tradizionale bevanda a base di anice.
Vicino a Kusadasi si trova l’importante sito archeologico di Efeso, la città di Mileto, patria dei grandi filosi antichi e la città termale di Pamukkale.

Per terminare il viaggio in Turchia lungo la costa dell’Egeo si può visitare la splendida cittadina di Assos (Behramkale), dove si trova il tempio di Atena, costruito dai primi coloni in stile dorico. Dalla sommità dell’acropoli, nelle giornate terse, si vedono la città di Pergamo e l’isola di Lesbo. Ad Assos si possono visitare anche i resti del ginnasio e del teatro greco, oltre ad una moschea ed una fortezza turca del XIV.
Da qui è possibile prolungare il vostro viaggio in Turchia verso le località balneari della costa mediterranea oppure verso le città ed i siti archeologici dell’interno, nella regione della Cappadocia.

1 commento

  1. Un viaggio a Smirne, Efeso e Bodrum, oltre che un tuffo nell’Antichità è anche un viaggio in alcuni dei luoghi dove è nato il Cristianesimo. Bodrum è poi una città bellissima, con splendide spiagge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *