In vacanza sul set di Lost

In occasione dell’attesissimo finale di Lost, BlogVacanza vi suggerisce di passare le vacanze nellisola hawaiana di Oahu.


La misteriosa  isola di Lost si trova in realtà nell’arcipelago delle Hawaii, un luogo da sogno dove prendere il sole su lussureggianti spiagge bianche, nuotare nelle acque cristalline della barriera corallina ed ammirare i maestosi e antichi vulcani.
Sull’isola di Oahu, però, non s’è solo natura incontaminata; nella maggiore delle isole Hawaii si trovano, infatti, anche la capitale Honolulu ed il celebre porto di Pearl Harbor.
Logo Dharma_Lost
I veri fan della serie tv potranno lanciarsi in una caccia alla scoperta dei luoghi utilizzati per dar vita all’isola di Lost, dove si aggiravano i naufraghi del volo 815.
La bellissima perla delle Hawaii è stata il set della maggior parte degli episodi di Lost, infatti sono state girate sull’isola non solo le scene nella giungla o in spiaggia, ma anche molte delle ambientazioni urbane dei flashback di Shephard, Locke e degli altri naufraghi, ad esempio l’aeroporto di Sydney è stato riprodotto nell’Hawaii Convention Center. Da non perdere il Byodo-In Temple, il tempio giapponese teatro del matrimonio tra Sun e Jin.
Anche le location estere sono state girato sull’isola di Oahu, come le installazioni militari della Guardia Repubblicana Irachena del flashback di Sayid ricreate in un bunker della seconda guerra mondiale.
Chi volesse vedere la vera carcassa dell’Oceanic 815, dovrà recarsi nella piccola spiaggia dov’è stato girato il pilot di Lost, vicino all’aeroporto Dillingham Airfield.

Per conoscere tutti gli altri set di Lost, vi consigliamo di visitare il sito “Lost Virtual Tour” dove sono indicate nei dettagli tutte le location della serie tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *